Microbiota nelle patologie autoimmuni

Ahimè chi ne soffre sa quanto sia difficile curarle. Gli stessi ricercatori del settore scuotono la testa ammettendo che ne hanno capito poco, ma la causa è veramente attribuibile ad un sistema immunitario impazzito? Perchè colpiscono maggiormente le donne? 

Qualcosa deve essere sfuggito: forse il sistema immunitario non è colpevole, forse ne è responsabile un'elevata infiammazione intestinale (come documentata in tutte le patologie autoimmuni dal prof. Alessio Fasano, Baltimora, esperto di celiachia) e da una disbiosi intestinale che portano a una ridotta capacità a scremare linfociti-T, prodotti normalmente sbagliati nella misura del 97% da un sistema immunitario sano e a una ridotta capacità di controllare la tolleranza dei linfociti-B.

Forse ua certa aggressività del sistema anticorpale è fisiologica. Come nella caccia di selezione nei parchi naturali, non aspettiamo che una nostra cellula muoia, ma se la vediamo danneggiata la aggrediamo in modo da accelerare la sua rigenerazione. La causa delle patologie autoimmuni non è da attribuire, quindi, ad un sistema immunitario impazzito, ma ad un'incapacità a tenere a bada un sistema immunitario NORMALMENTE  aggressivo nei confronti dei nostri tessuti, ma... il troppo stroppia.

Approfondisci